Chiariamo Ruoli e Competenze di diversi Professionisti

LO PSICOLOGO

Lo psicologo è il laureato in Psicologia, che ha svolto un tirocinio professionalizzante della durata di circa un anno. Egli deve aver sostenuto e superato l’Esame di Stato, dopo il quale può iscriversi all’Ordine degli Psicologi. Gli psicologi possono avere competenze diverse a seconda del loro indirizzo di studio: “psicologia clinica e di comunità”, “psicologia del lavoro e delle organizzazioni”, “psicologia dello sviluppo e dell’educazione”, “psicologia generale e sperimentale”. Il loro lavoro consiste in attività di consulenza e colloqui di sostegno atti a potenziare il benessere psicologico dell’individuo. Tutto questo anche attraverso l’uso di strumenti diagnostici. L’aiuto che può dare agli utenti non è né di tipo farmacologico, in quanto solo un laureato in medicina può prescrivere farmaci, né psicoterapeutico (presa in carico più specifica e approfondita).

LO PSICOTERAPEUTA

Per diventare psicoterapeuta è necessario essere laureati in Medicina o Psicologia, aver svolto l’attività di tirocinio professionalizzante, aver sostenuto l’esame di stato e aver frequentato un corso di specializzazione che permetta l’abilitazione alla psicoterapia riconosciuto dallo Stato Italiano della durata di quattro anni. Lo psicologo psicoterapeuta, a differenza del medico psicoterapeuta, non può prescrivere farmaci. L’attività dello psicoterapeuta va più in profondità rispetto a quella dello psicologo. Lo specialista può agire direttamente sui disagi della persona attraverso l’utilizzo di tecniche che variano a seconda della teoria di riferimento. Lo psicoterapeuta, a seconda dell’indirizzo teorico della scuola di specializzazione, può avere diversi tipi di orientamenti: “Cognitivo-Comportamentale”, “Sistemico-Relazionale”, “Psicoanalitico”…

LO PSICHIATRA

Lo psichiatra è un laureato in medicina che ha intrapreso, dopo la laurea, il tirocinio e l’esame di stato, la specializzazione in psichiatria. Lo psichiatra,  a differenza dello psicologo/psicoterapeuta, focalizza la sua attenzione esclusivamente sul problema riportato dal paziente cercando di risolverlo. Questo tipo di professionista cura i disturbi psichici e le malattie mentali attraverso l’utilizzo dei metodi propri della psichiatria, ovvero attraverso l’utilizzo di farmaci. La letteratura scientifica ha dimostrato che la combinazione di un intervento psicoterapeutico con un intervento di tipo psichiatrico, per certi tipi di disturbi, risulta essere funzionale e di successo.

logo.jpg

Per informazioni e appuntamenti:

Cellulare: 335.8322171

E-mail: tizianacarmellini@hotmail.com